Casa Fuset, la casa più infestata si trova a Tenerife

Casa Fuset viene considerata come la casa più infestata di sempre. Si trova a Tenerife, precisamente a San Cristobal de La Laguna, zona montuosa nel nord dell’isola. Secondo le testimonianze, Casa Fuset sarebbe così infestata a causa delle orribili vicende che vi si sono consumate e per il fatto che è stata l’abitazione di un criminale omicida.

Parliamo di Damaso Rodriguez Martin, un efferato assassino che nel 1991, una volta evaso di prigione, si nascose a Casa Fuset. Successivamente, a seguito delle continue ricerche da parte della polizia, ormai braccato, il criminale si suicidò.

Casa Fuset è stata costruita negli anni ’40 e abitata fino agli anni ’80, prima di essere abbandonata e lasciata al lento degrado. Le pessime condizioni di conservazione attuali e i racconti ne fanno uno tra i luoghi più inquietanti di tutta la Spagna e non solo. Le pareti di Casa Fuset, quelle che hanno resistito alle sollecitazioni del tempo, mostrano il lato oscuro dell’edificio.

Sono numerosi, infatti, i simboli esoterici che richiamano la cabala, riferimenti a riti satanici che probabilmente sono stati celebrati e che continuerebbero ad essere celebrati qui di notte. A questo luogo sono stati riferiti anche casi di psicofonia.

A rendere il tutto ancora più suggestivo, su uno dei muri esterni di Casa Fuset compare un disegno particolare, ovvero un cerchio che corrisponde ad un sigillo demoniaco. Sembra che il serial killer fosse uno stregone legato all’esoterismo.

 

Lascia un commento

Exit mobile version