Vicolo di Genova

La vecchina di Vico dei Librai è una leggenda che risale al VI secolo a.C. e lega la città di Genova, importante porto commerciale e turistico, ai fenomeni paranormali. Chi è stata la protagonista di questa storia?

Entriamo nel mistero

Un tempo, in una vecchia via di Genova, esattamente Vico dei Librai, viveva un’anziana signora, certa Maria Benedetti. Nel 1944, mentre la donna era fuori casa per fare la spesa, ebbe un malore e morì. Questo è ciò che ricorda la gente del posto, un’anziana vestita con abiti rammendati.

La vecchina di Vico dei Librai, stando ai racconti, si manifesterebbe ancora oggi, chiedendo ai passanti informazioni sulla via in cui aveva abitato, ignara che la via in questione è stata rasa al suolo durante la II Guerra Mondiale.

Chi l’ha incontrata in questi anni, riferisce più o meno sempre la stessa dinamica: il fantasma chiede disorientata informazioni e poi svanisce nel nulla. Di questa triste storia se ne è parlato molto, ci sono state interviste a sensitivi e medium, oltre ai numerosi racconti dei testimoni.

Il fantasma si manifesterebbe sempre nella zona di Porta Soprana, vicino al centro storico. L’anziana, vestita con un foulard e la spesa tra le mani, chiederebbe indicazioni per il Vico dei Librai in genovese stretto, prima di scomparire nel nulla.

La prima manifestazione dello spirito, avvenuta nel 1989, lasciò di stucco un gruppo di ragazzi genovesi. Un altro testimone fu un mendicante, al quale la vecchina aveva donato 100 lire, che si accorse solo dopo che la moneta era datata 1943.

Anni dopo, nel 1994, la vecchina di Vico dei Librai si manifestò ad un familiare prima di scappare via. Durante la corsa, venne investita da un’auto ma gli agenti della polizia, una volta giunti sul posto, non trovarono nessuno a terra.

Un’altra apparizione straordinaria è stata quella in uno dei bar dei vicoli. Testimoni ricordano di averla vista pagare il conto e dimenticare il borsellino sul bancone. Il proprietario del bar lo avrebbe conservato, dopo che una dipendente cercò invano di rincorrerla ma la donna era sparita nel nulla.

Il 1997 è stato l’ultimo anno in cui il fantasma della vecchina di Vico dei Librai si sarebbe manifestato. Accadde ad una ragazza, che venne fermata dall’anziana signora. La sua amica, sopraggiungendo poco dopo, vide la ragazza parlare da sola.

Sono davvero molte le persone che assicurano di averla incrociata nei vicoli di Genova e la dinamica è sempre la stessa: l’apparizione termina con la vecchina che sparisce nel nulla.