Eccoci finalmente in Sicilia, terra di mare e di sole. Spiagge assolate e clima perfetto, ma anche tanta storia e numerose leggende che parlano di luoghi infestati dagli spiriti, dimore storiche, ville e castelli che riflettono la loro storia e i loro misteri fino ai giorni nostri.

Castello di Carini

Il Castello di Carini è conosciuto per la sua architettura, con doppia cinta muraria, le torri e le porte ad arco ogivale che gli conferiscono un aspetto tetro e misterioso, ma anche per il suo fantasma. Si tratta del fantasma della baronessa. Questa leggenda è legata ad una storia atroce fatta di passione, tradimento e di morte che ancor oggi…. continua a leggere

Sambuca di Sicilia è un borgo misterioso dove si narra la presenza di losche figure che compaiono al calar della sera. Secondo alcuni si tratterebbe dei fantasmi di antichi abitanti della zona, forse l’ombra di Saraceni che …… continua a leggere

Città fantasma, alla scoperta di Poggioreale. Ruderi, diventati una tappa obbligatoria degli amanti della fotografia e set cinematografico. Un luogo abbandonato, che dal 1968 giace silenzioso e misterioso…. continua a leggere

Nella rinomata Mondello, località turistica conosciuta per la bellissima spiaggia, gli amanti del paranormale ricordano anche una famosa dimora: la Villa Caboto. Si dice che la casa sia tra i luoghi più infestati dai fantasmi di tutta l’isola, lo sanno bene i suoi proprietari che hanno ……… continua a leggere

Visitare la Sicilia

La Sicilia, oltre alla bellezza delle coste e del mare, offre ai visitatori una terra magica fatta di storia, cultura e tradizioni. Città d’arte, come Siracusa e Ragusa, regalano un tuffo nel passato con le loro testimonianze e i monumenti.

La storia in Sicilia è immortalata nei siti archeologici, come il Teatro Greco, Agrigento e la Valle dei Templi, per non parlare della necropoli di Pantalica. Le Isole Eolie sono il fiore all’occhiello per ciò che riguarda gli splendidi panorami marittimi. Infine l’isola dei Conigli, con la spiaggia considerata tra le più belle del mondo.

Un bagaglio di storie e tradizioni che attraggono ogni anno migliaia di visitatori, curiosi e amanti del mistero. Volete conoscere le prelibatezze della cucina tipica siciliana? Eccovi alcuni piatti che non potete assolutamente perdere.

Le specialità della regione

Cannolo Siciliano

Partiamo dal dolce, con un must da assaggiare assolutamente. Si tratta di una cialda di pasta fritta e arrotolata con ripieno di ricotta fresca

Cassata

Altro dolce, questa volta una torta fatta con ricotta di pecora e pan di spagna, pasta di mandorle e glassa di zucchero

Arancini

Nei piatti salati, gli Arancini sono forse i più conosciuti della cucina siciliana. Composti di riso ripieno di ragù di carne, le sfere vengono impanate e fritte

Pasta con le sarde

Un primo piatto di origini palermitane, con i produmi del mare. Bucatini o pasta lunga conditi con un sugo a base di sarde, uva passa, cipolla, zafferano, pinoli, finocchietto