Fortezza di Akershus

Siamo pronti per conoscere la Fortezza di Akershus ed entrare in contatto con i fantasmi di Oslo. Ci troviamo in Norvegia, nel cuore della capitale, per ammirare questa suggestiva struttura adagiata in posizione dominante sul porto.

La storia della Fortezza

La Fortezza di Akershus venne costruita sul finire del XIII secolo per ordine del re Haakon V e, solo durante il regno di Cristiano IV, la struttura venne restaurata anche negli interni in stile rinascimentale.

Un’altra importante opera di ristrutturazione, a seguito di evidenti segni di decadimento, furono portati avanti sul finire del 1800.

Un aspetto molto suggestivo è pensare che all’interno della Fortezza di Akershus persero la vita, durante la seconda guerra mondiale, molti membri della resistenza norvegese.

Nonostante il sinistro passato e dopo aver resistito ai numerosi assalti e battaglie, oggi la fortezza è ancora lì, imperturbabile nella sua storia e con tutti i suoi misteri.

A ridosso del suo ingresso attraccano le imbarcazioni che collegano le varie isole. Si tratta di una delle attrazioni della capitale che sicuramente non dimenticherete.

I fantasmi di Oslo

Chi sono i fantasmi di Oslo che vivono all’interno della Fortezza di Akershus? Quello che oggi è un castello, è avvolto da un alone di mistero, una sensazione particolare e un’aspettativa che si avverte subito dopo aver varcato l’antico portone di legno.

All’interno troviamo un piccolo museo, mentre sul lato opposto ci sono diverse torri, dalle quali si può osservare una splendida vista sulla città.

La Fortezza di Akershus è conosciuta come il più importante monumento medievale di tutta la Norvegia e i norvegesi stessi la ritengono infestata dai fantasmi.

Inoltre, la gente del luogo, parlando del castello, riferisce un susseguirsi di fenomeni paranormali e fantasmi, probabilmente gli spiriti dei molti malcapitati morti dopo essere stati tenuti prigionieri tra le mura del castello. Anime in cerca di vendetta all’interno delle sale della fortezza.

Qualcuno avrebbe sentito dei bisbigli inquietanti nei corridoi, altri avrebbero visto delle ombre ed altri ancora si sarebbero addirittura sentiti spingere da mani invisibili e in alcuni casi, le apparizioni sarebbero state documentate.

Uno dei racconti più affascinanti legati alla Fortezza di Akershus è senza dubbio la leggenda di Malcanisen, un cane demoniaco che porterebbe sventura e morte per chi ha la sfortuna di avvistarlo. Lo spirito si aggirerebbe nei pressi dei cancelli del castiero, a protezione delle mura dai visitatori.

La Fortezza di Akershus negli anni si è meritata la fama di luogo infestato dai fantasmi, tanto da essere considerata come uno dei luoghi più infestati di tutto il paese. Che ne dite: fantasia o realtà? Non vi resta che scoprirlo voi stessi, venendo in questo posto da fiaba ed avventurandovi all’interno delle mura.