Castello di Valsinni

Castello di Valsinni: ecco la prossima tappa nel nostro percorso alla ricerca dei luoghi più misteriosi della Basilicata. Il Castello di Valsinni si trova in provincia di Matera ed è legato al fantasma di Isabella Morra.

Qui visse la poetessa di origini nobili, e qui venne brutalmente uccisa a pugnalate dai suoi fratelli intorno alla metà del XVI secolo. Si racconta che il suo fantasma vaghi ancora oggi tra le sale del Castello, vestita con un lungo mantello col cappuccio.

Il Castello di Valsinni si trova arroccato in cima ad un monte roccioso e domina sul sottostante borgo antico dell’omonimo comune e sulla valle del Sinni. La datazione del Castello non è certa, tuttavia si pensa che sia stato costruito sopra ai resti di una fortificazione longobarda.

Entriamo nel mistero

La leggenda che lega il Castello di Valsinni al paranormale, ci narra la storia della poetessa Isabella Morra, che all’interno del Castello visse e terminò la sua vita tragicamente uccisa dai suoi fratelli.

Siamo nella seconda metà del ‘500, periodo di aspre guerre nella regione tra i francesi e gli spagnoli. Il padre di Isabella, Giovanni Michele Morra, si trovava in esilio presso la corte di Francesco I, Re di Francia, mentre Isabella e la madre vivevano al Castello in solitudine.

Fu probabilmente questa solitudine che portò la giovane a scoprire la poesia. Successivamente, Isabella si innamorò di un nobiluomo alleato degli spagnoli, Diego Sandoval de Castro, feudatario del Castello di Bollita.

I fratelli di Isabella, pensando ad una tattica per impossessarsi dei possedimenti di famiglia, decisero di sacrificare la vita di Isabella.

La vita della donna finì in tragedia: uccisa barbaramente a pugnalate dai suoi fratelli, i quali uccisero anche il suo maestro di lettere, prima di organizzare un imboscata ed uccidere anche Diego Sandoval.

Da quel giorno, il ricordo della giovane baronessa non ha mai lasciato gli abitanti del borgo, tanto che in sua memoria è stato fondato il Parco Letterario Isabella Morra.

Stando ai racconti popolari, il fantasma della baronessa non avrebbe ancora trovato pace e si aggirerebbe tra le mura del Castello. I testimoni raccontano di averla incontrata mentre camminava a piedi nudi sui camminamenti.

Durante il periodo estivo, viene organizzata ogni anno una manifestazione, chiamata L’estate d’Isabella, in onore alla sua memoria con cantastorie e menestrelli per i vicoli del borgo antico.

Il Castello di Valsinni si trova in Basilicata in provincia di Matera, Via Salita Castello, Valsinni

Arrivando da Bari si percorre la E843 con uscita Matera/Reggio Calabria e si prosegue sulla Strada Statale 106 Jonica direzione Policoro; Da Napoli si percorre la E842, la A30 e la E45 direzione statale 653 verso Lauria nord

Per un pranzo o cena con le delizie del territorio consigliamo di non perdervi alcuni tra i migliori ristoranti della zona: l’Hostaria Tana del Grillo e, proprio in cima al Castello, la Beccheri del Feudo Valsinni, locale molto carino dove si possono degustare le pietanze tipiche lucane. Ottimi gli antipasti e la carne, con il sottofondo dei menestrelli con musica e canti tradizionali

Per trascorre una notte in zona ci sentiamo di consigliare un bellissimo b&b, il Giglio casa albergo, adatto a famiglie con bambini a circa 15 chilometri dal Castello di Valsinni

Altre attrazioni in zona

Una volta in Basilicata è un peccato perdere la possibilità di fare qualche tour della zona, alla scoperta magari dei sapori del posto o per visitare luoghi d’arte e storici.